Il web marketing può davvero aiutare la mia attività?

Il web marketing può davvero aiutare la mia attività?

Oggi non basta più fare un buon prodotto, e avere buoni commerciali.

Il cliente è sempre più informato ed esigente, un prodotto di qualità è il minimo che si possa offrire. Più difficile e più agguerrita è la concorrenza, più sofisticate devono essere le tecniche per diffondere sul mercato il proprio prodotto. In questo senso il web marketing viene in aiuto alle aziende poiché presenta il prodotto direttamente a chi ne necessita.

L’agenzia di web marketing attraverso il web realizza quello che viene definito il perfetto incontro tra domanda e offerta di mercato.

Ormai le persone lavorano per la maggior parte del tempo davanti a un computer e, se hanno una necessità, la prima cosa che fanno, per ottenere informazioni,  è inserire in un motore di ricerca, quelle che sono le parole che meglio descrivono il loro bisogno ma non necessariamente acquistano.

L’acquisto è un gesto molto importante per un consumatore, sia che venga effettuato on line o di persona in un negozio. Il processo che porta a questa azione è il risultato di acquisizione di informazioni attraverso il web e opinion maker.

Acquisizione di informazioni online:

Le informazioni possono derivare sia dalle aziende, che quel bene lo producono o da siti e piattaforme social in cui altri utenti lo recensiscono, lo criticano o semplicemente ne parlano. Il momento di acquisizione di informazioni on line si divide in una fase generica e una specifica: prima si effettua una ricerca per caratteristiche che descrivono il bene e poi si fa uno screening che progressivamente raffina le informazioni: essere presenti tra le varie alternative di ricerca dà sicuramente una grande visibilità e un grande vantaggio commerciale.

Acquisizione di informazione attraverso Opinion maker:

A tutti capita di dover fare un acquisto in un settore di cui conosciamo poco: normalmente in questi casi ci si affida a un persona, che fa parte della nostra rete sociale, di cui ci si fida o che si ritiene un “esperto”. Questi sono Opinion Maker ovvero persone “influenti”, nel senso che influenzano le nostre decisioni per una tale sfera di competenza. Di solito queste persone sono curiose, tendono a informarsi con tutti i mezzi, soprattutto quelli più veloci come il web, che è il mezzo principe per il reperimento di informazioni di primo livello, queste informazioni verranno passate dall’opinion maker sotto forma di pareri come informazioni di secondo livello.

L’incrocio di queste due tipologie di raccolta di informazione danno vita all’acquisto vero e proprio: il web influenza gli acquisti sia in modo diretto che indiretto.

Per questo le aziende più evolute, per sviluppare il loro business, strutturano la loro comunicazione  sui canali del web che offre strumenti come il posizionamento naturale (che permette di farsi trovare in modo diretto dall’utente) e attraverso la brand reputation e la creazione di valore del brand su Internet per influenzare e verificare le informazioni che gli opinion maker si scambiano  sul prodotto e sull’azienda (Influenza indiretta sull’acquisto).